M.200

 

Piccolo spadaccino Johnny



Spadaccino infallibile
Caro johnny
Con il tuo filo oltrepassi gli affanni
Colpisci nel fondo di occhi smarriti
E lasci una spada intrisa di inganni.
Povero, povero johnny
Piccolo spadaccino infallibile
Colpisti nell’occhio quel mostro di melma
Ricopristi di dubbi la tua spada di luce.
Povero piccolo spadaccino Johnny
Spadaccino infallibile in sogni e disegni
Fu quella spada corrotta di morte
Che ti trapassò senza pietà il ventre.

Così imparasti, spadaccino Johnny
Che quel mostro di melma non era nemico
Erano i sogni spariti e già morti
Di un diverso Spadaccino Johnny