M.23

 

Le proprietà degli elementi del rimpianto



Piombo
il proiettile
penetrante fino al midollo
L’arma è svanita
chissà dove
chissà con chi

Osmio
L’incombenza delle non azioni
di momenti spariti
parole ignorate
contatti invisibili

Gas
Miasma insistente
La paura
Di un avvenire
incandescente

Titanio
L’illusione
è la pura forza
resistente
all’urto

Seta



Dirimpetto al fusto di un salice
Si adagiava soffice sul prato
festeggiava la fine del cerchio
soffocando i fuochi delle intime passioni
uno però ne rimaneva acceso
imperterrito

E allora libertà invocava
Un bozzolo si schiudeva

Resipiscenza diceva
E degli occhi finalmente si aprivano

Ristoro implorava
Iniziava a piovere
E il prato si adornava di seta