M.31

 

Concentriche scappatoie



Il senso del senso

il significato del significato-

oltre due generazioni

non t’inoltrare,

Il Dio del dio,

il padre del Padre.

L’eterno ritorno

dell’uguale.

Astensione in-titolata



Pressapoco, pressapoco

all’incirca

quasi e-

d’altronde

in realtà!

 

forse,

-che poi…-

Sfumate: le certezze

incompleti, gli elenchi.

Pretese,

inconclusione-

imprecisione.

L’ignoranza è, sì, completa

è tondo

il non sapere.

Sicuro

il disarmo dalle certezze.

Invariabile

la staticità

della mancata informazione.

 

Perché, quindi,

passsar dal chiaro

allo sfumato?

Dall’Eden

all’Inferno?

Per far paragoni migliori di questo.

Intermezzo



Viviamo di luce riflessa,

ho soppresso-

la fermata per il mio cuore.

Delusa

vagavo

per le strade di una colorita città.

Nei vicoli dell’inaspettato:

L’incontro.

Parola allo stolto



Una testa una testa una testa,

voce voce voce

-copriti.

Che non vedano

lo spoglio tuo cuore-

supplicante i numi,

le muse

di dar consistenza

al flebile fiato che a te

diede vita.