M.72

 

Bugia



Eruttano all’improvviso
le lacrime.
Rosso il volto
di angoscia.
Singhiozzio
fastidioso.
Non cosi vuol vedermi.
A me stesso chiedo
la solita maschera.
Regalo al pubblico
la solita bugia.
Ma in cuor mio
l’abisso mai si colma.

Muori dolore muori



Il corpo muore
Ma lo spirito?
La materia Finisce
Ma l’anima?

Avrei tanto voluto
avere l’occasione
di salvarti.

Non si sa mai
quando e
per quanto si
possa riuscire.

Non capiamo quanto
tempo abbiamo, mai.

Nemmeno tu lo sai.
Nemmeno la volpe
Che nonostante
la rogna
aveva fame.
Immensa volpe.
รจ morta
sono morto con

lei.