M.75

 

BLU



 

Le piccole onde san già cosa fare,

andare e tornare

suonando le melodie del mare.

Le aiuta il colore,

intendo del cuore,

non son come noi

a loro non serve l’amore.

Le piccole onde san già cosa fare

 

 

Pioggia



 

Ieri

solo

terra

secca.

Oggi

Lune

dentro

pozzi.

 

 

Nilo



 

Non sai quanto mi ha pesato

l’abbraccio che non ti ho dato

in quel sogno di mattina presto

fatto prima d’esser svegliato

dalle lacrime e dal fiato.

Ma noi siam così, razza maledetta

e forse eri così vivo e vero

proprio per quella presa non stretta.

 

Nebbie de’cadenti



Sono dentro l’oppieria e mi chiedo che senso ha la vita mia.

Sulla punta ardente della pipa vedo riflessa un’anima assopita,

sedata dalla sostanza che accomuna tutti in questa stanza.

La mente danza…



Col dissiparsi dell’ego

ora più flessibile e sottile, fluttui

senza il cupo peso che ogni creatura

sopporta e concede,

sopporta e concede,

pestando e prestando al sottoposto

l’onere crudele

dell’essere e solo essere,

schiacciato e violento

per il peso delle pene.