P.06

 



Immagina se un giorno

tutti i pensieri nella mia testa

improvvisamente scorressero via

e allontanandosi da me formassero un piccolo ruscello

e immagina che questo percorra tutta la città

e poi ancora cammini

fino a quasi esaurirsi

e poi si trasformi in una piccola pozzanghera

e poi il sole geloso

riprendesse quell’acqua

e una piccola goccia cadesse.

Poi un’altra

e un’altra ancora.

Se quella pozzanghera

diventasse tempesta

balleresti sotto la pioggia?

Una vacanza andata a monte



Dovevamo andare sui monti

ma è andato tutto a monte,

sui monti.

Io ci sono andata

sono andata e ti ho chiesto

dove sono andati i monti?

Non mi hai risposto,

sei andato anche tu

a monte?

Ai monti,

non può che andare a monte

l’anno prossimo mare.



Chiedi al fiume

perché tante urla

macchiano le navi

mentre

tempeste peggiori ricordano

qui è proibito piangere la sera.