P.22

 

Ehi! Dico a Te!



Fermati un attimo a leggere,

e quando hai finito

molla tutto e vai a casa

scrivi

scrivi anche Tu

per te stesso

per la tua famiglia

per gli amici

per (a)mor(e)te

lasciati andare

sii te stesso

anche solo per una volta

e insieme

cambieremo la vita di qualcuno.

Vita



Trova conforto nella tua Ignoranza,

perchè non sapere di domani,

ti rende conscio di ieri

e ti dà forza per viverLa oggi.

Ode al Tempo



T  i sento,

E  ppure non riesco a vedere…

M  ostrati!

P  erchè non ci è concesso avvicinarti?

O  gni essere aspira alla conoscenza

P  .22 aspira all’essenza stessa

M  agari allora ti paleserai

E  mi concederai risposte

T  u solo puoi, e intanto muovi…

Il Nostro Bacio



I tuoi occhi cupi strapiombi,

un robonte silenzio l’intercalare perfetto,

luce di Luna che tocca e dipinge,

il fruscio delle mie dite sul tuo collo,

le labbra si chiamano,

i sussurri si cercano,

…un secondo…

che sarà per sempre,

e non tornerà.

Atmosfera



Un piccolo locale

buona musica

un tiramisù

un cappuccino,

e tàc!

si colora una giornata grigia

sto imparando

ad apprezzare nuovamente

momenti, persone, culture

e Me,

il Vero Me,

sopito da troppo tempo

da coriacei incontri

ma basti tu

e bastano i momenti giusti

o un tiramisù

un cappuccino,

e tàc!

Atmosfera…

A Te



Non sarà l’Arte

a dare senso alla vita mia,

piuttosto essa stessa

a colorare il tutto,

non scelgo cosa vivere

ma vivo ciò che scelgo,

vivo, sempre, ogni istante

per ricordarlo ancora,

che sia una nota, una penna o un pennello

che sia un foglio, un muro o un’orchestra,

cercherò la tua anima

proverò a toccarla,

mi insinuerò nel tuo quotidiano e

lo passeremo insieme,

mi confesserai i più intimi segreti

o sarò io ad estrapolarli per te,

voglio portarti a conoscere

luoghi e spazi lontani

e forse,

così,

il Mio Credo vivrà…

Sereno



Tornerà il sereno

sulle sponde nostrane,

zeffiri sospiri sulla scogliera

colorano quest’alba,

abbracciami

e confondimi,

non cerco più la certezza

del quieto morire,

ma ricordi indefiniti

in un limbo imperturbabile,

solo una Notte, Blu, può bastare

lo sciabordio delle onde, colonne di suono,

due menti si toccano

due cuori si stringono,

il Fato chiromante gioca le sue carte

le nostre anime leggeranno,

creiamo l’Infinito