Febbrone de mezza estate

Penso alla notte c’ ho passato,

a casa manco so’ tornato.

 

Non dormo da n’giorno intero,

tutto er sonno m’ hai levato.

 

E, ner mentre penso, a tutti

i baci che stasera t’ho rubbato

 

misuro a’ temperatura ar core,

so’ tutto caldo e sudato.

 

Cio’ n’ febbrone da cavallo,

è che risò n’ pò malato.

 

Conosco stà strana sensazione,

me so’ de novo innamorato?