C’hai il marchio
di chi tra tanti
passa inosservato.
Sei di nebbia
d’aria quindi
e d’altre cose leggere.
Ma tu dentro
c’hai una pesantezza
insostenibile