La notte
quando non vedo se sei ancora accanto a me,
tra quel buio nero terrificante
e i rumori sinistri delle porte
che contorcono il loro corpo,
ti tengo stretta,
per paura che come in un incubo
tu possa volare via.
Senza dirmi addio.