Scorrere

Digrignando denti d’una cremagliera,
Morde le mie spalle, il mio ventre;

Invece

Il mio cuore, la tua voce.