a macchia d’occhio

le facce cambiano finchè il mondo gira

modellabili come creta

attendiamo la fine della scultura

potremo osservare il nostro ritratto

diventare quello che non sappiamo

ammiriamo l opera che cambia

tramite ciò

che di cambiare

non ha mai avuto bisogno

cresciamo intorno a due gocce di colore

cadute a un pittore tra fronte e mento

e intorno a queste macchie

creiamo un dipinto