La Regina Di Cuori

Eccola lì

La mia Regina

Perversa e nuda sul mio letto

Muove sguardi saettanti 

Nel mentre stringe le sue forti gambe

Intorno al mio corpo 

Mentre io rimango paralizzato

A lodare la sua magnificenza.

Questa Donna ogni notte mi visita

Solletica i miei desideri

Rinvigorisce le mie tempra

Le mie sinapsi 

Stanche di combattere 

Contro il mondo

Contro di me.

Ogni notte la Regina Di Cuori mi avviluppa 

Mi prende con tutto l’amore dell’universo 

E mi rende felicemente spensierato.

Ogni notte sogno questa Dea

Ogni mattina cerco disperato il suo sguardo 

Ogni sera prima di dormire

Piango perché non l’ho trovata

È nuovamente solo nei sogni

Posso conquistarla.