Altrove

Credo nel vento, lui, silenzioso guerriero

increspa le onde, fa tremare

le foglie e i fili d’erba

impercettibile urta il mio viso e stravolge

i miei cappelli come l’erba di alta montagna

la mia anima si mescola

con il suo respiro

la sento intrecciarsi con lo spirito silenzioso

che muove la vita con un lieve tocco

o che impercettibilmente

si trasforma in distruttore.

Arrivo a chiedermi se sarĂ² prossima accarezzare

la superficie dell’acqua

o le foglie di un albero, gli aghi

di un abete o di una piccola parete

con gli occhi chiusi

attraverso muri

supero pinete

sorvolo oceani

poi un respiro e l’acqua mi circonda

un secondo e volo con le rondini

un terzo, sono accanto ai lupi

un quarto, un quinto

e riapro gli occhi e sono dov’ero

sorrido e aspetto

il prossimo soffio

[...]

o i tuoi occhi.