Chet Baker

Risuonano note blu

cuore notturno

una finestra accesa

dicevano luce calda.

Discosta il pensiero,

un poco lo sguardo

dal buio delle notti

la grafite si sovrappone.

Intenso si modella

accurato sui bordi della vita

quando riposa, il buio

solleva gli stanchi e

rende visibili posti celati

interni d’animi, di giorno nascosti.

Solo alla cura dell’oscura tule

s’espone.