O mente, psicologa, assassina

O mente, assassina di te stessa

assisti alla frantumazione,

dopo averli espansi,

di sogni

che arrivano vicino

al realizzarsi

e poi si sciolgono,

come con l’acido,

ma con la realtà.

Ed è psicologa, lei

che crea questi drammi

ma li cura

e rende consapevoli

di questo limite

umano

e finiremo

con il disperderci.