Sono schiavo

Della mia libertà.



Smetti di vivere per gli altri

Smetti 

Di  ESSERE gli altri.

E cammina

Seppur da solo

Nella tua direzione

E lascia che il mondo

Si uccida

E lascia che 

Si senta bello

Come in un infinito susseguirsi

Di finti problemi

E di tante,

Grandi,

Ambizioni.



Ed in questa confusione

Voglio che tu sia 

La mia luce

Ancora di salvezza

In un mare di incertezza.