ma che cazzo ne so

ma che ne so io dei problemi che ti porti in testa

cosa me ne frega di ciò che non vuoi risolvere

ma non stressarmi, diamine

che ho altro da fare, da scrivere

non vedi che non ho tempo da perdere qui?

tre anni di frustrazione mi bastano

ad impastarmi la lingua

e a confondere le mie idiomatiche idee

che ne saprò mai di tutta questa storia

se non mi importa nulla

non voglio altro che ciò che mi spetta

quello che mi sono meritata con le lacrime

e le notti insonni tra stranieri

e le gastriti fulminanti

e i caffe troppo bollenti per una vita fredda

congelata da troppe scelte

fatte per mano vostra