Nero

E fuggirò la tua compagnia

Ed eluderò i tuoi sguardi

E sfuggirò ai nostri discorsi

Ed eviterò i tuoi tocchi

E tu non capirai, o non vorrai capire,

perché vi è questo muro tra noi.

Ma io sarò lontano da qui,

con uno sguardo un po’ più cupo,

un sorriso un po’ più triste,

Ma lontano dal tuo magnetismo

che mi lega e mi ingabbia

in questa realtà.