Muoiono i confini tra Prologo ed Epilogo 

loro si amano, si raggiungono liberi.

Non c’√® un inizio, non c’√® una fine

loro ci sono, ma trasparenti volano.

La via d’uscita sembra svanire del tutto

resta il cuore lacerato che urla nella Tragedia.