Rinascita

E poi all’improvviso

uno sguardo, un cenno, un mezzo sorriso.

 

Come un flebile suono il soffio della vita,

scorre.

 

Di nuovo.

G.112