Mi odio (“Un mazzo di fiori” #5, Aeschynanthus pulcher)

Vorrei cercare di svegliare
in qualche modo
un cuore assopito da(l) tempo
Sento grazie a te una scarica
ma non voglio rubare altra felicità
a chi ne ha fin troppa

Vorrei essere un artista
darti almeno la metà di quello
che sogno che penso
che vorrei per me stesso

Non voglio che scappare
andare via di qua
in Spagna sulla Luna
o magari in Canadà