G.

Le pagine stesse si ribellano

E guidate dalla piccola vispa volpe
Ti assalgono

Lasciandoti nell’ombra

Senza vita,

Senza morte.