Architetture

Quelle architetture

che si creano

tra le pieghe degli occhi tuoi

quando sorridi

che l’occhio si rimpicciolisce

non mi guardi,

ma mi osservavi

mentre sorridevi

e ti tengo stretto

in qualche tenero angolo

con questa immagine

quando quelle pieghe

erano colpa mia.