Orazio, io tremo! 

Trovo un peso nello spazio e

col corpo immobile,

io mi muovo.

Orazio io ti vedo.

Orazio io prego! 

Incedo ed ecco il mio dazio 

faccio un passo verso di te 

ma sbatto al muro.

Orazio tu mi vedi?