Un porto sicuro

Ti sei mai chiesto perché
il comandante affonda con la nave?
Perché dinanzi all’abisso
non teme la fine?

Perché non accetta di lasciarla andare
senza aver tentato di tutto
e l’impossibile
per salvare ciò a cui ha dato il cuore

sei la mia nave
ma io non sono un capitano
un marinaio sprovveduto piuttosto

ma se vuoi salpiamo
troveremo un porto dove andare
un mare calmo in cui attraccare

per star con te
sarei disposto
ad affondare