Ecco come sparire completamente.

Vorrei piangere
e creare un mare,
un nuovo orizzonte.
Vorrei un prato
in cui rifiorire.
Sono una sveglia che non suona.
Un fiore appassito,
raccolto troppe volte.
Un cubetto di ghiaccio
ormai sciolto
dalle calde sensazioni di una notte.
Polvere di sale.
Una casa abbandonata
occasionalmente occupata
da inquilini di poche ore.
Ecco come sparire completamente.