Voglio solo

sentirmi normale;

come se non

dovessi

annientare

in una

quantità

infinita,

insensata,

inutile

di atomi.