Quieto vivere

Non so pensare a un vivere che non sia questo

e se questo non mi contiene

vivere diventa un dovere

 

assente

per mesi

dal mio volere

dal mio piacere nel non cercare di capire

sentire il ritmo

prenderlo e con lui danzare

 

iniziare a ragionare

mi ha fatto sragionare

su cosa fosse bene, cosa il male

vedendo tutto spartito e chiaro

senza saper accettare

il mio essere completamente entrambi

 

su questo binario di vita

mi muovo in punta di piedi

sono equilibrio con la punta delle dita

centro con la punta del mio sguardo

 

vivo