Scarpe comode

Non è che di egoismo che ho bisogno

dovrei commissionare la ricerca ad un’agenzia interinale.

L’ascolto ha reso sterili le corde vocali,

le corde vocali elencano duplicati della mente,

è la ripetizione!

La realtà mi ha fatto visita stamattina,

è arrivata di buon ora ed abbiamo fatto colazione,

è un vero pensiero quello che ho avuto!

Era concreto, asciutto…

non che il cuore abbia bisogno di un’altra versione del romanzo

anche se  i sentimenti alloggiano nelle caviglie

e poi guidano i piedi,

senza la loro guida saremo tutti fregati!

“Quell’uomo ha il cuore nel calcagno”

“Fortunato lui, per star bene gli bastano un paio di scarpe comode”