Mare

Mare, cosa sei
se non una linea di confine
tra due infiniti?
Sei cielo o sei l’abisso?
Sei specchio di entrambi
e io mi rispecchio in te, fisso.