Siamo l’odore pungente di una società distopica,

bestie della fattoria di Zio utopia.