Preservarsi

Scatto come punta

arriccio le labbra

come solo io so fare

tu lo sai che vuol dire

che domani potresti svegliarti

e io potrei non essere più

accanto a te

con quel rivolo di saliva

obbligatorio

sai che forse fai meglio

a guardarmi per un’ultima volta,

non si sa mai,

mi chiedi perché faccio così

e più chiedi

e più mi rendo conto

di quanta vano sia

questo tentativo di

preservazione.