Le cose mai dette

Le cose mai dette le urlano gli occhi,
le invocano le sue mani tremule,
le sognano le labbra sue di sangue.
Le parole morte in gola vivono.

Le solcano il volto come lacrime,
le bruciano la pelle come graffi,
le fanno paura come la morte.

Le frasi codarde si vendicano.
Le scrivi per tutta la vita e quando

le cerchi sono ormai muta cenere.