Finta indecisione

Guardare le stelle con te

Non è facile

Perché

Non so se son più belle le costellazioni

Sul tuo viso

Oppure

Quelle nel cielo.

 

E giochiamo ad indicare i disegni nel cielo

E chiamarli per nome

È facile per te che sei speciale.

 

Io guardo loro e guardo te

E lo capisco che sono più belle

le prime.