Libro degli ospiti


 Nome *
 Indirizzo Email
 Sito Web
 Testo *
* Obbligatorio

Misura Antispam
Per inserire un nuovo messaggio è indispensabile trascrivere il codice di sicurezza, rispettando la combinazione (lettere e numeri).
8 + 5=

(3052)
(972) nikel
0

vieni
caricami questa croce
che sia ancora più pesante il mio fardello
più dura la mia passione
un inferno sia il mio calvario
affila il tuo coltello
sono aperte le mie piaghe
sbranate le mie membra
collassato il cuore
ucciso il mio amore
che l odio mi bruci ogni pietà
non guardare alla mia età
colpisci
e colpisci ancora
devo morire
è questa l ora

(971) Ellis
0

Pensando, a tutto il tempo
che ho perduto a simulare
sentimenti che non provo,
ho sempre voluto lasciarti
perché non lo so nascondere.

(970) meth
0

ho visto la mia anima
affogare nei tuoi occhi,
ho visto il tuo sorriso,non rivolto a me
spalancarmi il cuore,
ho sognato le tue labbra a inumidire le mie,
penso sempre al tuo sguardo
che non mi rivolgerai mai
perché un altro ami e me non amerai
perché con esso sei felice e già lo sai
un altro, che non conosco ed è solo un ombra per me
ma invidio perché mi separa da te
a cui non potrò voler ne male ne bene

(969) Sconosciut
0

NON SO PIÙ

Non so più schematizzare,
non so più ricordare,
non so più dondolare,
non so più crescere,
non so più giocare,
non so più camminare,
non so più parlare,
non so più dormire,
non so più guardare,
non so più ascoltare,
non so più pensare.
Senza te,
non so più chi sono.
Senza te,
non so più respirare.


(968) Xaos
0

Ad Oscar

Alle tue frasi di circostanza
Alle partenze improvvise
Alle tue menzongne
Ai caffè mai presi ,
con l'amaro in bocca ,
A quel che eravamo
In un tempo lontano
Io a te dedico frasi a caso ,
Per un amore ben preciso
Che hai sempre rifiutato!


(967) g.s
0
email

Vedo ,fuori

una finestra sbattere

ed il mio cuore soffrire

Vedo ,fuori

foglie cadere

e la mia mente partire

Vedo ,fuori

un uomo .

Solo

Sorridere







(966) Fesso
0
email

TERZO

Sorrido al sorriso:
questione di fisica:
Sono un fesso a primavera

(965) Salvatore
0

Dai gesti disinvolti
mi infatua il disincanto
sfioramenti accidentali
cadute di frasi
inciampi con la lingua
e non sai parlare

Cosa vuoi dirmi?
Perché non sei sincera?

Con compassione
possiamo essere entrambi egoisti
e quindi intolleranti
e allora saremo liberi.

------
Hai deciso di farmi credere
Che le tue mani siano incidenti
Che si frantumano su di me
Casualmente;
Non dirigi la tua lingua
La testa ti pesa
Apri la bocca ma le parole
Non sembrano venir fuori

Cosa vuoi dirmi?
Vuoi star zitta per favore?

Con compassione
Possiamo entrambi essere egoisti
E quindi intolleranti
Così, saremo liberi.

(964) Lei
0
email

EPPURE NON RESPIRO

Prendi il filo
mio instabile equilibrio e
ci soffi addosso
ragnatela
E io
non
respiro.

(963) Matilde P.
0
email

Ti pettino i capelli ogni notte.
E mi addormento sussurrando il tuo nome.
Sogno.
Futuro.
Sei il mio pudore più grande.

(962) Caterina
0
email

Gli altri
mai avranno
il tuo sapore

(961) Saria
0

negli abissi
fra i palpiti
del mio cuore che ormai non batte più
da quando lo hai carpito
e mi hai resa
blu

(960) AndrI3a
0
email

2ª persona singolare

sei
Tutti

i mI3i
sgUardi.

(959) Elena
0
url  email

PUÒ IL MARE
Con il suo infinito essere,
divenir arte per il pittore.

Con il suo lento andare e tornare,
far da compagno al pescatore.

Con i raggi di luce baciando il sole,
annegar le inquietudini del pensatore.

Con il suo perpetuo ondeggiare,
costruir barche al sognatore.

Con il suo sciabordìo echeggiare,
parlar in versi allo scrittore.

Con lo spumeggiare sapore salino,
nasconder le lacrime del filarino.


(958) Giulia
0

Sono sola in mezzo alla gente
e non mi manca nessuno
e non mi manca niente.
Un cuore solo non è un cuore vuoto,
solo un po' più rotto
solo un po' più sotto,
è lì che devi andare.
E stringimi, che fa male.

(957) Carmen
0

Nascosti
dentro
ad un
cosa vuoi che sia.

(956) A4
0

Ma,
Scendi dal letto,
Riprendi tutto.

(955) asdfjkòl
0

urlerò alla siccità
melodie graffianti
d'adolescenze storte.

avevo anch'io
la scogliosi.


(954) Nicolò
0

che possa la purpurea tonalità del cielo
cullare il tuo pensiero, il tuo sonno,
la tua infelicità e tutti i tuoi mali

(953) Nicolò
0

sguardi complici,
mescolarsi,
viversi,
chiedersi,
dimenticarsi,
fuggirsi.