Libro degli ospiti


 Nome *
 Indirizzo Email
 Sito Web
 Testo *
* Obbligatorio

Misura Antispam
Per inserire un nuovo messaggio è indispensabile trascrivere il codice di sicurezza, rispettando la combinazione (lettere e numeri).
5 + 7=

(3052)
(932) Simone
0

Sospeso

Rimani solo tu ed il resto del mondo
Eclatanti astri nascenti furiosi all'imbruni
Misteriose facce di solitudine
Tenebrose ombre di saggezza

Rimani solo tu in un boato di lamenti
Avvolto in mille distorte sensazione
In un profondo turbine di inquietudine
Rimani solo tu
Un pensiero sospeso
In un mondo di pensanti



(931) Elena
0
url  email

NOTE DI FINE ESTATE

Mare in tempesta,
cuore si arresta.
Luci riflesse,
retine spente.
Parole negl'occhi,
voce ne' venti.
Sera in discesa,
notte in ascesa.
Bocca in movimento,
rumoroso silenzio.


(930) Whatever
0
email

Ti vedo: un contorno ben definito
davanti ad un orizzonte sfocato.
E resti lí,chiodo fisso
In una nebulosa di pensieri.

(929) Mariangela Arpaia
0
email

Se per caso
Un giro dovessi stancarti di stare male
Potresti spegnere la luce
Nel buio morbido
Con le guance bagnate
Mentre ti accarezzi
Svestirti della tua pelle
Che tanto odi
Allora una scintilla si accenderà nei tuoi occhi
Se per caso
Un giorno dovessi stancarti di stare male
Potresti smettere di brillare
Che tanto non te ne accorgi
Forse i tuoi genitori piangerebbero


(928) BIG ONE
0

Esperimento ( creare una poesia con i titoli delle cani)

Cara
Cenerentola innamorata
Tutta colpa mia
A te
L'ultimo bacio
Anche se non trovi le parole
Ti vorrei
Intanto
Pensa
Luca era gay
Però poi hai sorriso
Sai che
Non era vero
Ora
Buonsenso
Senza
Aver paura di innamorarsi troppo
Anche se fuori è inverno
Tu non esisti
Come un aeroplano
Vorrei tornare negli anni novanta
Ci provo ma non posso più
Mi manchi
Io e Anna

(927) Bobo
0
email

Cercami

Torna a cercarmi
Sull'orlo della vita,
Perché presto è stato il tuo addio.
Vieni senza avvisare,
Entra e non esitare
Sarò lì
Dove mi hai lasciato
Seduto
E sul tavolo,il mio cuore.



(926) Whatever
0
email

E tu,
Guardami
Come un vecchio guarda il mare
Olio su tela.

(925) Sconosciuto
0

Non ci riesco

Non riesco più a scrivere
non riesco più a vivere
nasciamo vinti
moriamo vincitori
rari superstiti di
questa esistenza
tutto mi fugge
tutto inseguo
debolmente
in vano.

(924) Nena
0

Se questo mondo cade a pezzi,
stringilo più forte tra le tue braccia

(923) Benedetta
0

Un giorno essere la pioggia,
Che ti sfiora le guance
Mentre torni da casa.
Farmi vento,
Per gonfiarti i vestiti
Mentre torni da casa.
Mutare in sale,
Per darti sapore,
Mentre torni da casa.
Essere sapone,
Per lavarti le ferite
Mentre vedo la mia casa
Non ha tende ma i tuo occhi.


(922) Benedetta
0

Un giorno essere la pioggia,
Che ti sfiora le guance
Mentre torni da casa.
Farmi vento,
Per gonfiarti i vestiti
Mentre torni da casa.
Mutare in sale,
Per darti sapore,
Mentre torni da casa.
Essere sapone,
Per lavarti le ferite
Mentre vedo la mia casa
Non ha tende ma i tuo occhi.


(921) emil
0
url 

ogni semaforo è questo semaforo
di anime prevalentemente ignote;
chi soffre, la frettolosa, il tale che
è semplicemente distratto e poi...

guardare avanti a mento alto ma
terrorizzandosi permanentemente
di quello sconosciuto, e come lei
ad attenderere la verde ripartenza.

due secondi e inventare un sogno
o ritrovare la figura malaugurata
fra corpi senza ombre e impronte
abbozzate sotto pioggia battente.

affinità nel verde della postura e
giallo ambra nella smorfia o un
rosso della giugulare per quella
occhiata di presenza, d'assenza.

sì, incrociare sguardi, e percepire
affanni, punte di fragranze trafitte
da ondate di gas, poi ventriloqui
dialoghi e battipiede e spilli di
memoria a dissolversi una volta

ripartiti.

ogni semaforo era questo semaforo.

(920) laura
0
email

gola secca
zaino in mano
a metà tra due estremi perennemente in bilico
mi cullano le ansie
di speranze vane
di sogni lontani
di progetti nel cassetto
di propositi sul domani
su ciò che verrà.

(919) A&A
0

La mente come un temporale.

Nella casa, il silenzio... di chi rimane solo ad ascoltare.

Di lontano, i tuoni... parole di chi non comprende.

Sopra i tetti, la pioggia... mille pensieri che ti aggredisco...

... cerchi di fuggire...

... senza via di scampo.

(918) Bobo
0
email

Real eyes
Realize
Real lies...

(917) Bobo
0
email

Lei,
Spensierata e sublime.
Lei,
Assorta tra i mille fiori.
Lei,
Anche troppo donna.
Lei,
Complice perfetta,
Amabile e felice.

(916) UBP
0
url 

Sei
ovunque

(915) Sveva
0
email

Conosco bene il tuo sapore amaro d'alcool
e i tuoi occhi sbalorditi e distratti che poco ascoltano.
Il tuo amore mi ha scottato le braccia e forse qualcosa di più.
Di quel tuo modo strano di amare che mi piace.
Di quel tuo modo di stare in silenzio che è tutto un racconto.
Vorrei tanto abbracciarti,
fare l'amore,
vorrei vedere lontano.
A cosa pensi?
Ti fisso da qui, ai piedi di un letto o sul sedile di un'auto,
per fermarti in un ricordo affamato di te.

(914) Anna
0
email

Pace
Voglio addormentarmi
su un letto di fiori
fissando un soffitto
di Nuovole Bianche.

(913) Luca
0

Cielo
Un abbraccio ceruleo
Luce d'acqua, luce di mare
Un tutt'uno, acqua ed aria

Nuvole, impalpabili, effimere, idee volatili
In un mite cielo di marzo
La luce che accarezza il volto
La brezza che scompiglia i capelli
Tenere le tue mani sul volto

La luce si scalda, il sole cala, l'ovest
E il cielo si tinge di fuoco
I draghi dell'ovest si librano in volo
E tutto
S'infiamma