Libro degli ospiti


 Nome *
 Indirizzo Email
 Sito Web
 Testo *
* Obbligatorio

Misura Antispam
Per inserire un nuovo messaggio è indispensabile trascrivere il codice di sicurezza, rispettando la combinazione (lettere e numeri).
3 + 4=

(3052)
(272) riccardo
0

c' è qualcosa nei tuoi occhi,
tradiscono quella tua espressione maliziosa;
non coprono di rabbia la tua triste sorte
venduta al mondo da un destino avverso
il tuo cuore, si lo sento! non è avvelenato e perverso!
vieni via con me,
ricomincia da me
tu, meretrice nel corpo ma non nel cuore
infelice nel mio falso candore son più di te.


(271) riccardo
0

tra quelle statue di marmo
tra quei serafini di pietra
quelle statue di patria e gloria
a darmi finta memoria
era incisa una sentenza
troppo gelata per i passanti
troppo profetica per i viandanti
''ho passato il mio tempo a dormir su cumuli di denaro
l' assenza di lacrime e fiori mi dicono è stato tutto vano''

(270) F.01
0

Un ringraziamento a tutti coloro che ci scrivono e lasciano un pensiero o una poesia.

Per contattarci, consigliamo di utilizzare gli indirizzi di posta elettronica che trovate nella sezione 'Contatti'.


(269) Daniele Della Ragione
0
email

Buonasera,
come posso inviarvi le mie poesie?
Grazie.

(268) laura
0
email

Ciao come posso farvi leggere alcune mie poesie?

(267) Aria
0
email

Il desiderio
di rivederti
e risentirti accanto,

accanto alla paura

di rivederti
e risentirti accanto.


(266) Sao
0

sciocca e frivola
è l'intelligenza umana,
si avvelena e si affumica
di dolci veleni.
Tutto si conclude
in un mero silenzio, e
la sfuggente,
inarrivabile,
gioia
non è poco di più
di una falsa illusione che
illude e delude
il genere umano
e l'ingabbia in una fatal sorte.


(265) MeP
0

Ci scusiamo con chi, negli ultimi tempi, ha provato a lasciare un commento e ha visto comparire solo un box vuoto.


Purtroppo c'è stato un problema tecnico che ha fatto perdere gli ultimi messaggi; da adesso, ad ogni modo, il Libro degli ospiti è tornato in funzione! Grazie per l'attenzione e scusate ancora!



(264) Giorgio
0
email

Come posso sottoporvi degli scritti?

Giorgio

(263) Blythe
0

F.15, ho letto le tue poesie e, questa sera, ti sento vicina come una sorella. Grazie.

(262) Blythe
0

F.15, ho letto le tue poesie e, questa sera, ti sento vicina come una sorella. Grazie.

(261) Lawrence May
0
email

Camminavo per le solite vie di Trieste. Pensavo fossero i soliti manifesti pseudopolitici. Il mio animo ha scorto i vostri piccoli capolavori, anonimi eppure mai anonimi. Ora provare a scrivere acquista ancora più senso. Grazie.

(260) C.02
0

una piccola, attenta, lettrice.
Grazie.

(259) Unapiccolainsignificantelettrice
0

Cammino per la strada.
Fingo di ascoltate ciò che racconta lei mentre penso alla mia tristezza.
Una macchia bianca in un muro coglie la mia attenzione.
È un foglio.
È una poesia.
Vado avanti.
Ne trovo un'altra.
Continuo a camminare.
Ne trovo ancora.

Erano tutte una più bella della precedente, grazie.


(258) patrizia
0

Ciao ho letto alcune vostre poesie vicino a vie lame a firenze nel sottopasso .E'stato bello, grazie

(257) franca
0
email

Vi ho trovati per caso una sera, amici di-versi.
Cercherò ancora la vostra compagnia discreta.
Saremo viandanti che si affiancano per un breve tratto di strada.
La strada dirá la misura dei sogni.
La strada detterà il ritmo del passo.
E, al termine della strada, potremo guardarci negli occhi.

(256) Molestatore Anonimo
0

Cinzia forse è meglio se ti iscrivi al Partito democratico!

(255) Cinzia
0
url  email

Ciao,
vorrei iscrivermi al Movimento.
Risiedo a Berlino.
Saluti cari,
Cinzia


(254) Cinzia
0
url  email

Ciao,
vorrei iscrivermi al Movimento.
Risiedo a Berlino.
Saluti cari,
Cinzia


(253) Alessandro Moschini
0
url  email

L'AMORE ADDOSSO

Era notte,
era sale,
era miele,
era fiele
contrasto dolce amaro
di baci presi,
di baci resi,
di baci arresi.
La passione esondava
mentre issavo bandiera bianca
vinto sul fondo dei tuoi occhi
e sulla tua pelle nuda
impazzava
il buio mare delle mie mani.