Libro degli ospiti


 Nome *
 Indirizzo Email
 Sito Web
 Testo *
* Obbligatorio

Misura Antispam
Per inserire un nuovo messaggio è indispensabile trascrivere il codice di sicurezza, rispettando la combinazione (lettere e numeri).
9 + 5=

(3052)
(2772) Frieda
0

E si dissolsero nell'aria,
come se niente fosse.
Non vi fu una parola,
né un abbraccio.
Non vi fu un arrivederci.

È come svegliarsi da un sogno.
È non capire niente.
È come se realtà e immaginazione
non fossero più poli opposti,
ma fuse insieme.

Furono quella frase tra parentesi che ti sfugge,
due linee che si incontrano senza toccarsi.

Non chiedetegli cosa successe,
a cosa sia servito star male.
Non sapranno rispondervi.
Fu, ma non è mai stato.

Sono un segreto del tempo.

(2771) W27
0
email

Piangiamo insieme
Che insieme
Tutto può diventare un sorriso
Di lacrime come pioggia
Sotto l’acqua dello stesso cielo
Sempre Tuo

(2770) Dario
0
email

Vorrei amarti liberamente, e
non troveresti in nessun altro
Amore nudo, dono raro
eterna ancora greve
immobile atlante
Nike navigante
Oscura tiara
Truce Odio

(2769) Edoardo
0
url 

i migliori
In questo campo
Siamo noi!
Non vedi che è un vero affare!

(2768) Martina
0
email

I ricordi tornano,
a gocce, a fiumi
tornano pensieri,
a gocce, a fiumi
sensazioni,
a gocce, a fiumi
di colpo:
l'oceano

(2767) Martina
0
email

Rombi, tuoni,
blu profondo:
stelle immerse in un oceano
d'illusione o felicità;
Come il faro cerca la barca che torna trionfante,
l'uomo disperso
anela a sogni indicibli.
Forte è in cuor suo la Speranza,
che d'un tacito assenso
dimora nell'ombra;
Divina l'arma del giudizio
guiderà la vita dell'uomo,
disperso nell'oceano di stelle.

(2766) Paolo M.
0
url 

Ti sembra facile, sai solo fingere

Mentre in un cinema io sto affondando ormai...

(2765) Ilaria
0
email

Ci per sempre

Tra le pagine dei libri
in mezzo alle luci
ai rumori e ai colori
ci abbagliammo:
la forza e l'irruenza
la dolcezza e la gentilezza;
erranti consapevoli
inconsapevoli del filo di Arianna
che ci legherà per sempre.

Ci amiamo
ci odiamo
ci allontaniamo
ci amiamo
ci odiamo
ci manchiamo
ci amiamo
ci odiamo
ci distruggiamo
ma ci completiamo
ci attiriamo
ci fondiamo
ci cerchiamo negli occhi degli altri
e anche se distanti
ci ameremo per sempre.






(2764) Alice
0

Mi perdo nei tuoi (anzi miei) baci quando dormo,
Mi perdo nelle mie delusioni e illusioni al risveglio,
E a rispondere ai cretini nel tempo rimanente
Dove vuoi che sia?

(2763) Martina B.
0

E mi sono persa,
ma in un tuo abbraccio.
E ora dove sei?


(2762) C.Cremonini
0

Greygoose

La festa
È finita
Si torna
Alla vita
Ti chiamerò un giorno d'estate o
Magari mai più.

(2761) Roberto
0

"Nell'amor le parole non contano, conta la musica"(Benigni)

(2760) Sara
0
email

Non diventare frase fatta
Perché sei poesia

(2759) Sara
0
email

Sii come una rosa, se provano a toccarti bruscamente, a rovinare la tua bellezza staccando i tuoi petali, tu respingili con le tue spine, ma se ti toccano nel modo giusto, se trovano il modo giusto in cui toccarti, perché c'è un modo, sii la cosa più bella che possano prendere per mano

(2758) Giorgio
0

Ti aspetto come la neve a Natale

(2757) Gaia
0
email

Dio è come me e come te.

(2756) Finanche
0

Ode all'aedo Tsimreter

Com'è verosimile
Fiore nella nebbia
Faro nel campo arato,
Così appare inaspettato
Breve susseguirsi di versi
Angelici, d'angelo caduto
Che sappia e il cielo
E il vuoto rutilante candore
Terreno dinnanzi ad Helios,
Afono di vita, nostro.

Quella è troppa grazia
In una vita sola
Di poter leggere
Poesia
Non rantolante
D'estirpata sinderesi,
Ma ago acuminato,
Ritorto, avvitato.
E di questo, Tychè,
Grato sono, e smosso
Da vigliaccherie oziose.
E più dire non posso.

(2755) Giusi
0

Vincere cinquina e tombola in tua assenza è come leccare un gelato e veder cadere tutti i gusti al suolo.

(2754) Cocco di mamma
0

L unica nazione
Che Marte ha.
Mira. bluu.



(2753) Marlena
0

Vorrei raggiungere l'infinito e spiegarti cosa si prova.
Vorrei raggiungere lo zero (assoluto) che saresti te, senza morire prima, e vedrai nei miei occhi, che non hanno il coraggio nemmeno di guardarti da lontano: la mia pupilla dilatata, il mio cuore tachicardico, il mio corpo tremare come un anziano col parkinson.
La mia eccitazione la mia droga
sei tu.