Libro degli ospiti


 Nome *
 Indirizzo Email
 Sito Web
 Testo *
* Obbligatorio

Misura Antispam
Per inserire un nuovo messaggio è indispensabile trascrivere il codice di sicurezza, rispettando la combinazione (lettere e numeri).
1 + 9=

(3052)
(152) chiara
0

Grazie Grazie Grazie!!!!

(151) laura
0
email

ho trovato una delle vostre poesie dentro un libro (LA SETTIMANA BIANCA di E. Carrere) acquistato alla Libreria Ghibellina di Pisa. Una bella sorpresa, direi un regalo.
Grazie.

(150) Marco g.
0

Grazie, è stata una piacevole sorpresa trovare una vostra poesia tra le pagine di Delitto e Castigo acquistato in libreria. Ora quel libro ha ancora più valore.

(149) Martina
0
email

La poesia è la prova che non siamo fatti solo di carne e ossa, ma anche d'anima. Invisibile.
Ci fa capire che un tramonto non è solo il sole che ci lascia, ma è una fine. E dove c'è una fine c'è sempre un nuovo inizio. Ci fa capire che lì dove c'è un cuore che soffre, non ci sono solo macerie.
Ma c'è un cuore che ha amato.
Tanto basta per sentirci vivi.

(148) Vittorio
0
url 

Quando vi leggo tra i muri di Genova a volte apprezzo, a volte meno, ma non ho mai provato dispiacere. Grazie.

(147) alessandra
0
email

Un'idea meravigliosa!!!! Come quando, guardandomi intorno vedo la bellezza di Roma, sui suoi muri posso leggere la bellezza dell'animo umano!
Grazie da chi non smette mai di credere ai sogni e all'amore!

(146) Nonso
0

Quando ti sta troppo stretta fammi un fischio, liberamente...

(145) Libera Mente
0

Vi leggo quando cammino da sola per le strade affollate di studenti alla moda in una pisa universitaria che mi sta stretta. Grazie

(144) Emanuele
0
url  email

Quando fai tutto ciò che puoi
e non pare mai abbastanza
sorridi ovunque vai
perchè comunque sei
ed è tutto ciò che hai
ed è tutto, ciò che sei
Ora e sempre
(sei speciale)

(143) maria adele sinisi
0
email

grazie!!! anch'io poetessa di strada agli inizi..sentite... ma come si fa ad entrare nel vostro movimento???

(142) F.01
0

@Joe: Un giorno scalzeremo le segatrici a nastro dalla cima :)

@Gatsby: Piuttosto che elencare preferirei suggerirti di fare un giro nella pagina "Oltre i muri" (qui sopra) per farti un'idea.

(141) Gatsby
0

Quali sono i modi che usate per diffondere, oltre ad affiggere e infilare le poesie nei libri di biblioteche e librerie?

(140) Joe
0

Mi da fastidio il fatto che se cerco MeP su Google non trovo questo sito. E' stato un parto trovarvi!

(139) Nonso
0

No, non ne viene meno...

(138) MeMedesima
0
email

Irruento e non procrastinabile
é il mio sentimento.
Ma perché relegarlo sulla luminosa pagina
alla mercé degli svogliati e degli invidiosi?
Non ne viene meno la Sua Autorità?

(137) Francesca
0
email

E poi quel mandolino a riempire ogni sguardo ogni pensiero...uno sguardo un sorriso e poi ...un amore.

(136) c.02
0

si è possibile marie,
ogni autore gestisce in modo autonomo la propria pagina.

(135) Marie
0

Ho trovato su un muro una vostra poesia ma non la ritrovo nella sezione di quell'autore. E' possibile che sia stata rimossa?

(134) Lux
0

Gradirei una tazza di te

(133) F.01
0

Il nostro paese è pieno di splendidi poeti. Se non si conoscono è perché la poesia non circola, la poesia non si legge, della poesia non si parla.
Nonostante tutto forse c'è bisogno proprio di emancipazione.