Libro degli ospiti


 Nome *
 Indirizzo Email
 Sito Web
 Testo *
* Obbligatorio

Misura Antispam
Per inserire un nuovo messaggio è indispensabile trascrivere il codice di sicurezza, rispettando la combinazione (lettere e numeri).
5 + 5=

(3052)
(2252) Giovanni P.
0

Ti ho dipinta
Mentre dormivi

Mi si è schiuso
Un sogno ad occhi aperti

(2251) Giovanni Pontano
0

Mi passavano i fili tra le dita
In silenzio
Il tuo profumo mi scivolava sulla pelle

Ero stanco
abbiamo bisogno
di più silenzi

(2250) Valentina
0
email

Sei fatta di tanti pensieri
Che un giorno capirai
Ma se non ci riuscirai
Ci sarò io:
Sempre presente
Quando si tratta di ciò che l'occhio non vede

(2249) Atlas
0
email

ma infondo a cosa hai mai aspirato?
se non ad un futuro già preconfezionato.

Ad una famiglia mai troppo felice
ad una carriera corrotta al compromesso
ad un ruolo marginale che non reca danno
ad un posto tranquillo dove esaurire ogni giorno.

prima di fare un passo nel futuro
pulisciti bene i piedi sui tuoi ideali.

(2248) mary emme
0
email

ogni volta che alzi lo sguardo e incroci il mio
il mondo si ferma, si svuota
perde di senso
e io perdo i sensi.
resti solo tu
restiamo soli.
ogni volta che ti sento
la tua voce mi entra dentro come una lama
cala un gelo che mi scioglie il sangue.
e mi spogli fino all'anima
mi sento nuda
inerme
straziata
di fronte a te.
odio il tuo guardarmi dentro
e poi, indifferente, altrove.



(2247) Eva
0

Sprofondo
nei tuoi occhi

(2246) Bjorn
0
email

con te, mi sentivo arrivato.
carezzavo i tuoi capelli per anni,
in attimi di pensiero.
essere me stesso con leggerezza.

Di nuovo solo con la mia essenza
in un mare di incertezze cerco un faro.
come falena mi illudo e mi scotto;
so che te, come me, stai bruciando

(2245) Margaret
0

Una notte che non sai cosa fare
vieni a prendermi e andiamo a guardare le stelle
come quella sera di giugno di due anni fa
in cui nessuno dei due capiva cosa stesse succedendo
eppure proprio in quel momento
sono certa di aver pensato di amarti
per la prima volta
e insieme alle stelle abbiamo iniziato a ballare

(2244) Charlotte
0
email

Siamo fatti di sguardi
Di carne
Di sesso
Di passioni
Tu sei la mia passione
Ci guardiamo
Sappiamo quello che vogliamo
Ma non lo faremo mai
Perché fermare quello che c’è tra noi
Ci rovinerebbe la vita...

(2243) Bias
0

Oh Tamara, Tamara, potessi solo assaporarti un momento.
Eppure la nostra distanza è il mio bacio più vero
È meraviglioso sapere che ci sei senza che debba ricambiare con una mia apparenza
Non esistono luoghi tra noi
Guardiamo la stessa luna piena.
Magari mi inghiottisse
M'ingoiasse piano, soddisfacendosi
Oh, Tamara

(2242) P.
0

I sogni svaniscono
dietro le apparenze
se non ci credi,
ma la verità è che
non c'è più niente da dire.



(2241) Ivano
0
url  email

Apparenze

Simboli
suscitano in me
nuove visioni

sale così
profumo di bruciato
testimonianza
di antichi avvenimenti
sfocati
dal sole pomeridiano

urla di “streghe”
ed “eretici” arsi vivi

ma Io ero là
forse inquisitore
forse vittima.


(2240) lw
0

Fingere che non mi importi
di te, di lei, di loro
o di qualsiasi cosa al mondo
mi consuma, ma mi tiene a galla
in un mare di illusioni e luoghi comuni

Mi dico che salvare le apparenze
è più importante
ciò che provo non ha valore
se tutti gli altri guardano
ed io ridendo affondo



(2239) lw
0

Corro senza fiato
ed abbraccio il vento
guardo la luna e mi chiedo se la vedi anche tu
bella com'è stasera

Fumo una sigaretta
"questa è l'ultima" dico a me stessa
e continuo a guardare il cielo
sperando che tu possa capire

(2238) LW
0
email

Scrivo poesie per te
che non hai il coraggio di amarmi
e le scrivo per me
che non riesco a smettere di farlo






(2237) CP
0
email

Se domani fosse un colore
sarebbe il nero della notte
prima della neve di Gennaio

Se oggi fosse un sapore
sarebbe l’amaro del caffè nero
il primo della mattina

Se ieri fosse un suono
sarebbe il pianto nel cuscino
prima di addormentarmi

(2236) Matt Rhapsody
0
email

Le vele scorte all'orizzonte,
profanano le religiose credenze.

(2235) EmmeC
0

Techno
I battiti del mio cuore
Mentre corro da te

Jazz
I battiti del mio cuore
Quando arrivo da te

Blues
I battiti del mio cuore
Quando tu non ci sei


(2234) L
0

La mia pelle, ti sente
e percepisce: ogni tocco, ogni parola
diviene un abito fatto di desideri
di timori, di paure mal celate
e pensieri, a stento, trattenuti.

Il mio sguardo, sfuggente
ti cerca in ogni angolo, in ogni via
che improvvisa si traccia
su una mappa che ben conosco
e che, mi porta sempre, da te.

Da te che mi hai ammaliato
in due giorni soltanto ed io,
ospite inatteso non ho saputo
superare il timore
e lasciarmi andare all'amore.



(2233) L
0

Sono rimasta incastrata in pagine di
cento
mille
e più anni fa:
strano come ciò che leggo appaia vero
oppure
quanto ciò che vedo
sia descritto da ciò che leggo.

Sono rimasta incastrata
in desideri del secolo scorso
in sogni divenuti utopie
oppure
reali distopie:
siamo rimasti in pochi dei sensibili?
Umani in terra arida
in terra consumata dal valore dei valori.