Libro degli ospiti


 Nome *
 Indirizzo Email
 Sito Web
 Testo *
* Obbligatorio

Misura Antispam
Per inserire un nuovo messaggio è indispensabile trascrivere il codice di sicurezza, rispettando la combinazione (lettere e numeri).
2 + 7=

(3052)
(2132) Giorgia
0
email

Inguaribile romantica
Mi perdo nei tuoi sorrisi
in quei momenti a tutta musica
Sei il mio unico pensiero,
ti sento
Come un brivido che arriva dritto al petto.
Siamo in un'altra dimensione
Dove ciò che conta è la passiona
Prendimi tra le tue braccia
Facciamo l'amore
Cento volte e poi di nuovo,
Belli e dannati come le rose nel rovo


(2131) Giulia
0
email

Un pesciolino in un sacchetto di plastica:
ecco l'anima mia.
Prigioniera del mobilio
libera in un fiume di parole
sussurrate nella fessura
tra la porta e il muro
zitta come un menhir nella pianura.

(2130) Pietro
0

Sei un libro di 1000 pagine
da leggere tutto d'un fiato

(2129) CC
0

hai lasciato un sacco di stupidi lividi
e tramonti démodé

(2128) Io te il mare
0

Vorrei essere al mare
con Te affianco,
o meglio,
vorrei essere il mare
con Te dentro

(2127) Ero io
0
email

E non era merito suo
E non era merito della poesia
Ero io ad avere la poesia dentro.

(2126) Guardami
0

Lo guardo
Avvolto
nella coperta fatta del mio corpo
Disteso
sui miei occhi come su di un cuscino
Sorridente
come se tutto ciò gli appartenesse
il mio sguardo
la mia carne
Guardami.

(2125) Diversi
0
email

Guardati.
Fa si che ti scoppi il cuore.
Pulisci il sangue sullo specchio.
Esci e ama tutto ciò che non hai visto riflesso.

(2124) Fiori
0
email

E cosa ne sarà
di Noi due
quando le candide nuvole
pioveranno lacrime
e come fiori
ci annaffieremo
del nostro dolore.

(2123) Libro di un’anima
0
email

Per quanto io ti voglia
Vorrei essere per te un libro da apprezzare.
Un libro concluso
su cui tutto ciò che viene scritto
è solo qualcosa in più.
Non voglio essere per te
una sola pagina
di un libro vuoto
su cui scrivere.

(2122) süß
0

Piove
Sui tetti
Sulle case
Sui palazzi
Sulle strade
Sulle terrazze abbandonate
Piove
Piove
Piove ovunque
tranne sul mio cuore finché
ci sia tu a portare l'ombrello.


(2121) μ
0

Si sta come nelle piccole librerie
Nei viali delle periferie
Come i cirripedi attaccati
Alle petroliere

Forse ci rivedremo
Tra le onde dei satelliti
O la sera in un bar del centro

(2120) M.
0

Ti ho dedicato troppo tempo.
Ti penso troppo spesso.
Ma ora basta,
Di amare te ho smesso.

(2119) Val
0

Guardo la neve
Ma non riesco a provare gioia
Non provo nulla
I miei pensieri sono fiocchi
Che gelati cadono dal cielo
Per diventare semplice acqua


(2118) Tina
0

Non riconosco più
le persone con cui ho sempre
parlato:
non riconosco te,
non riconosco gli altri,
non riconosco te negli altri.

(2117) Wheta
0

di speciale esisti
esisti con forza, con impeto
con leggerezza
poche persone
esistono
come te


(2116) Salvatore
0

cammino nella notte
e il mio cuor intemerato soffre
un sol ricordo di noi è rimasto
un umido turbamento guasto.

(2115) Ø
0

E sotto le coperte complici, mi sussurri
parole sofferte in
abbracci che guariscono

(2114) Manu
0

Non stare lì in silenzio, non ti sento,
non ti sento da troppo tempo,
troppo tempo ti ho tenuto lontano dalla gente, quanti giorni passati con falsi sorrisi e parole vuote.
O cuore mio, ho pensato persino in quella notte di ottobre di buttarti via...
di buttarti via.

(2113) Elisa
0
email

Le parole dette adesso si perdono negli altri volti
in altre mani
in altri battiti
in un cuore che non è più lo stesso
Caos,
vuoto abissale del mondo.