Quella notte
tra le tue stanze
quasi ho pensato
che i tuoi corridoi
combaciassero con le mie calli;

ora rimango
con il nostro fiore morto in grembo
ucciso da me,
entro 120 ore.