Sei quella canzone,
che senti
per la prima volta.
E la riascolti.
E la riascolti.
Sei quel posto segreto, 
in cui inciampi
per caso.
E ci ritorni.
E ci ritorni.
Sei il tuo sorriso,
in mezzo
a questo
deprimente
funerale.
Che mi salva.
E mi salvi.