Angolo tra la fantasia e la realtà – suggestione

Ho tirato un calcio alla luna per spedirla davanti alla tua finestra,

mi sono nascosta nella nebbia che osservi dal treno

vorrei palesarmi nelle righe del tuo giornale straniero

vorrei bussare alla tua porta 

ho piantato i fiori del giardino

ho preparato la torta di mele

vorrei bere e fumare

ho dormito

ho ballato tra il divano e il camino

ho indossato un vecchio maglione

vorrei camminare ore e ore sotto la pioggia al tramonto

ho annusato il bosco autunnale

vorrei venire in punta di piedi a morderti un labbro

ho parlato vorrei parlare vorrei parlare

ho aspettato il freddo in una libreria

ho aspettato che tu passassi

ho ricordato