Siamo la nuova degenerazione.