SPETTRO DI UN OCCASIONE

NON VEDO ,

MA DELLE FORME , TU , IL CERCHIO.

NON ODO ,

MA DELLE SIRENE , TU , IL CANTO.

NON GUSTO ,

MA DE MIELE ,TU, IL SAPORE .

 

NON HAI PAROLE ,

MI OLTRAGGI.

NON HAI FORZE ,

MI SCARDINI.

NON HAI PASSIONI ,

MI DERIDI NEL DOLORE.

 

UNA MANNA ABORTITA ,

SEI VENUTA E T’HO CACCIATA

QUANDO LA VITA M’ERA GRATA

TI HO IMPLORATO  E M’HAI IGNORATO

QUANDO NULLA ERA RESTATO

IN FOLLE IDEA SEI RIFIORITA

 

CERCO ORA , NON ESISTI PIU’

ESISTO ORA , NON CERCHI PIU’