Da I Canti della Notte

Ci sono giorni di pioggia
Che traggono con loro sul fondo
Le isterie di un mondo
Di cui conosco solo un’oncia.
Un’esperienza immediata
Rapida come un bang,
Tragica come
La sua fiammata
 
Ci sono giorni in cui piove
Mai come oggi,
Ci sono giorni in cui è bello sentirti
Scandire le ore
Ma nei tuoi appunti
Leggo che piangi.
Sarebbe meglio lanciarsi al giorno
Nudo o vestito di stracci e
Lasciare i consigli sfumarsi
Contro la luce del Sole
Guardarli annegarsi
Prugne in un mare di Viole.
 
Ci sono giorni in cui il passato non conta
Conti definizioni sommarie
Incise nel legno incolore sopra ogni porta.
Ti trovi a piovere in giù, cercando parole
A cavallo tra la mente ed il cuore
Orme nel deserto separano il giorno e la sera.
Wallendream,
Il poeta nomade