Divano rosa

Quanta strada abbiamo fatto

Per essere qui adesso
Su questo divano
Rosa
Che mi ha visto a pezzi
Ha sorretto la mia carcassa
Quante lacrime ha asciugato
Non solo mie
Quanto amore
Che non era il tuo
Ho dormito più sul divano
Che sul letto
Non chiedermi perché
Sto scrivendo per te
Sul divano
Rosa
Adesso c’è sempre una chitarra sopra
E un libro di poesie
Mi domando:
E se questo turbinio
Di lacrime e amore
Di ginocchia e di gomiti
Di chitarre e di libri
Fosse stato necessario per riportarti da me
Su questo divano
Rosa?