trionfo

l’euforia che riempie la piazza…. apre la bocca che unge s’ingrassa… ispira i versi che danno ragione,di santità dal profondo del cuore…  torneremo a danzare  tra i sassi e le foglie,risate di bambini e i sospiri di una moglie….finita l’attesa si torna a cantare… finchè il fiato non ci costringe a restar in silenzio a pensare….